Comunità Cristiana di San Nicolò e San Marco di Mira
Comunità Cristiana di San Nicolò e San Marco di Mira
Comunità Cristiana di San Nicolò e San Marco di Mira
Comunità Cristiana di San Nicolò e San Marco di Mira
Comunità Cristiana di San Nicolò e San Marco di Mira
Comunità Cristiana di San Nicolò e San Marco di Mira
Comunità Cristiana di San Nicolò e San Marco di Mira
Comunità Cristiana di San Nicolò e San Marco di Mira
Comunità Cristiana di San Nicolò e San Marco di Mira
Comunità Cristiana di San Nicolò e San Marco di Mira
Comunità Cristiana di San Nicolò e San Marco di Mira

Vicariato di Gambarare, Patriarcato di Venezia

ORARIO S. MESSE

SAN NICOLO'

     Festive:  8:00-9:30-11:00-18:30
    •  Prefestive sabato:  18:30
  •  Feriali:   18:00
    •  Celebrazioni
    • SAN MARCO

         Festive:  10:45
      •  Prefestive sabato:  17:30
      •  Feriali:  8:30
      • Monastero Agostiniane
          •  Festive:  9:00
          •  Feriali:  7:00

GREST 2019

DOCUMENTI


dichiarazione per il padrino o madrina


slide dell'incontro sull'Unione Europea

GRUPPO SCOUT MIRA 2

CALENDARIO ATTIVITA'

GIOVANI SUPERIORI

FOTO NEWS


SANTI PORTA ACCANTO


SCUOLA SAN PIO X


SONO APERTE LE ISCRIZIONI PER L'ANNO 2019-20

CENTRO S. MARTINO


MULTIMEDIA


ATTENTI ALLE TRUFFE


VITA IN DIOCESI...







 



 


METEO

MOSTRA DEI "SANTI DELLA PORTA ACCANTO"

La mostra è stata preparata in occasione del Sinodo dei giovani ed è stata proposta a tutta la nostra comunità. 

Qui riportiamo, per chi dovesse averla persa, la relativa documentazione fotografica perchè riteniamo che la vita di queste persone sia di esempio e ispirazione per noi cristiani.

La mostra propone la testimonianza cristiana di giovani del nostro tempo divisi per categorie.

Promotori della mostra:


SANTI DELLA PORTA ACCANTO (Giovani Testimoni della Fede)




"La Chiesa stessa e' chiamata a imparare dai giovani: ne danno una testimonianza luminosa tanti giovani santi che continuano a essere fonte di ispirazione per tutti".


"Questo vi e' stato detto perche' la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena" (Gv 15,11)': ecco il progetto di Dio per gli uomini e le donne di ogni tempo e dunque anche per tutti i giovani e le giovani del terzo millennio, nessuno escluso.

La Chiesa ha deciso di interrogarsi su come accompagnare i giovani a riconoscere e accogliere la chiamata all-amore e alla vita in pienezza, e anche di chiedere ai giovani stessi di aiutarla a identificare le modalita' oggi piu' efficaci per annunciare la Buona Notizia.

Attraverso i Giovani, la Chiesa potra' percepire la voce del Signore che risuona anche oggi.

Ci sono giovani che sanno scorgere quei segni del nostro tempo che lo Spirito addita. Ascoltando le loro aspirazioni possiamo intravvedere il mondo di domani che ci viene incontro e le vie che la Chiesa [ chiamata a percorrere. (Sinodo dei vescovi - XV assemblea generale ordinaria).

SEZIONE: CREDENTI DI DIVERSI CONTINENTI

"Portare il Vangelo con la testimonianza della nostra vita trasforma il mondo! Guardiamo Francesco, con la forza dell'unico Vangelo ha fatto crescere la fede, ha rinnovato la Chiesa; e nello stesso tempo ha rinnovato la societa', l'ha resa piu' fraterna.

Giovani fate cosi' anche voi!

Oggi, nel nome di Francesco, vi dico: non ho ne' oro ne' argento da darvi, ma qualcosa di molto piu' prezioso, il Vangelo di Gesu'.

Andate con coraggio!

Con il Vangelo nel cuore e tra le mani, siate testimoni della fede con la vostra vita: portate Cristo nelle vostre case, annunciatelo tra i vostri amici, accoglietelo e servitelo nei poveri"

Papa Francesco - Incontro dei Giovani dell'Umbria, 4 ottobre 2013  





SEZIONE: VIVERE CON FEDE LA MALATTIA

"La fede in Gesu' conduce a una speranza che va oltre a una certezza fondata non soltanto sulle nostre qualita' e abilita', ma sulla Parola di Dio, sull'invito che viene da Lui. Senza fare troppi calcoli umani e non preoccuparsi di verificare se la realta' che  vi circonda coincide con le vostre sicurezze. Prendete il largo, uscite da voi stessi.

I santi sono cosi': non nascono gia' perfetti, gia' santi! Lo diventano perche', come Simon Pietro, si fidano della Parola del Signore e "prendono il largo".

Imitate il loro esempio, affidatevi alla loro intercessione e siate sempre uomini e donne di speranza"

Papa Francesco - Incontro con i giovani a Cagliari, 22 settembre 2013









SEZIONE: SULLE ORME DEI GIGANTI DI IERI

"Il Signore chiede tutto, e quello che offre è la vera vita, la felicità per la quale siamo stati creati. Egli ci vuole santi e non si aspetta che ci accontentiamo di un'esistenza mediocre, annacquata, inconsistente.

Tutti siamo chiamati ad essere testimoni, però esistono molte forme esistenziali di testimonianza.

Per essere santi non è necessario essere vescovi , sacerdoti, religiose o religiosi. Molte volte abbiamo la tentazione di pensare che la santità sia riservata a coloro che hanno la possibilità di mantenere le distanze dalle occupazioni ordinarie, per dedicare molto tempo alla preghiera. Non è così. Tutti siamo chiamati ad essere santi vivendo con amore e offrendo ciscuno la propria testimonianza nelle occupazioni di ogni giorno, lì dove si trova"

Papa Francesco - Esortazione apostolica, "Gaudete et Exusaltate"









SEZIONE: MARTIRI DELLA MISSIONE

"Cari giovani, il Signore ha bisogno di voi! Anche oggi chiama ciascuno di voi a seguirlo nella sua Chiesa e ad essere missionari. Cari giovani, il Signore oggi vi chiama! Non al mucchio! A te, a te, a te, a ciascuno.

Non lasciate che altri siano protagonisti del cambiamento! Voi siete quelli che hanno il futuro! A voi chiedo anche di essere protagonisti di questo cambiamento.

Vi chiedo di essere costruttori del mondo, di mettervi al lavoro per un mondo migliore. Cari giovani, per favore, non "guardate dal balcone" la vita, immergetevi in essa come ha fatto Gesù"

Papa Francesco - Giornata Mondiale della Gioventù - Rio de Janeiro, 27 luglio 2013





SEZIONE: SANTITA' NEL QUOTIDIANO

"Dio vuole che i giovani abbiano una missione. La missione dei giovani è essere profeti e per essere profeti devono "sporcarsi i piedi per le strade", stare in mezzo agli altri giovani bisognosi di senso della vita e aiutarli, farsi portatori di speranza e discontinuità rispetto agli adulti.

Essere missionari, nel senso lato della parola, permette di osservare il mondo con occhi nuovi, non più da turisti della vita, ma da protagonisti"

Papa Francesco - Dio è giovane, Conversazione con Thomas Leoncini, Piemme 2018